Assistenza | Postemotori.it

Come possiamo aiutarti?
Seleziona l'ambito di assistenza


NOTA: Per maggior informazioni sulle procedure operative di pagamento sui canali online del Ministero è possibile scaricare i manuali operativi dal sito www.ilportaledellautomobilista.it previa registrazione
  • Migrazione a pagoPA

    Posso utilizzare i crediti e i bollettini di conto corrente postale già pagati per pratiche migrate al Nuovo Sistema dei Pagamenti?

    Le operazioni di "bruciatura" di bollettini di conto  corrente postale e quelle di utilizzo di crediti online  eventualmente acquistati prima della migrazione della pratica  sul  nuovo  sistema  di  pagamento, verranno comunque accettate dalle applicazioni per un breve transitorio.

  • Cosa significa la dicitura "NON APPLICABILE" all'interno della tendina di selezione delle pratiche?

    Le tariffe migrate su pagoPA non saranno più pagabili sulla piattaforma di PosteMotori e saranno riconoscibili dalla dicitura "Tariffa non applicabile". Pertanto, tali tariffe potranno essere pagate solo tramite la nuova piattaforma pagoPA.

  • Quali sono i canali di pagamento delle pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori (elenco completo alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) a disposizione dell'utenza privata e professionale?

    I canali di pagamento previsti sono i seguenti:

    Canale fisico:
    - rete degli Uffici Postali
    - rete dei tabaccai convenzionati con la Banca 5

    Canale online:
    - www.ilportaledellautomobilista.it/pagamento pratiche online Postemotori
    - www.poste.it
    - App BancoPosta
    - App Postepay
    - App Ufficio Postale

  • Per quali pratiche della MTC posso chiedere il rimborso dei bollettini già acquistati utilizzando i moduli presenti sul sito Postemotori?

    Per i bollettini acquistati tramite i canali di pagamento Postemotori .

  • A chi mi devo rivolgere per richiedere assistenza su pratiche migrate a pagoPA?

    Per gli operatori professionali le richieste di assistenza possono essere inoltrate ai servizi di assistenza del DU e cioè il Customer portal del Documento Unico disponibile sul portale del Tasporto (self ticketing) e l'e-mail strutturata indirizzata a help-sidt.dgmot@mit.gov.it, per cittadino/impresa le richieste di assistenza possono essere inoltrate alla mail: assistenza@mot-centroservizi-pagoPA.it

  • Come risonosco se una ricevuta di pagamento è relativa a Postemotori oppure al Nuovo Sistema di Pagamento pagoPA?

    Le ricevute di pagamento effettuate tramite i canali Postemotori riportano un codice numerico di 18 cifre mentre le ricevute di pagamento effettuate tramite i canali pagoPA riportano un codice alfanumerico che inizia con "PA"

  • Come riconosco se una ricevuta di pagamento è relativa a Postemotori oppure al Nuovo Sistema di Pagamento pagoPA?

    Le ricevute di pagamento effettuate tramite i canali Postemotori riportano un codice numerico di 18 cifre mentre le ricevute di pagamento effettuate tramite i canali pagoPA riportano un codice alfanumerico che inizia con "PA".

  • Profilo utente e credenziali di accesso

    Come posso risolvere problemi relativi al mio profilo utente sul Portale dell'Automobilista ?

    Per risolvere problemi relativi al profilo utente del Portale dell'Automobilista è possibile contattare 800 23 23 23 .

  • Non ricordo le credenziali per accedere al Portale dell'Automobilista come posso recuperarle?

    A partire dal 1 Marzo 2021, non è più possibile la registrazione per il cittadino e il ripristino/modifica delle credenziali. Per poter accedere ai servizi dedicati, il cittadino dovrà utilizzare le credenziali SPID sull'apposita funzione di "Accedi con SPID" accessibile dal tasto "ACCEDI AL PORTALE".

  • Ho dimenticato le credenziali del Portale Albo Autotrasporto: come faccio a recuperare i dati di accesso?

    Per recuperare i dati di accesso del Portale Albo Autotrasporto è necessario contattare il numero di Assistenza 800.23.23.23 o, in alternativa, è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica assistenza.albo@mit.gov.it..

  • Come possono accedere i cittadini all'area riservata del Portale dell'Automobilista ?

    L’accesso ai servizi del Portale dell’Automobilista, sia informativi che dispositivi, è consentita sia mediante le credenziali di registrazione al portale sia tramite SPID.

    Si ricorda che a partire dal 1 Marzo 2021, non è più possibile la registrazione per il cittadino e il ripristino/modifica delle credenziali. Per poter accedere ai servizi dedicati, il cittadino dovrà utilizzare le credenziali SPID sull'apposita funzione di "Accedi con SPID" accessibile dal tasto "ACCEDI AL PORTALE".

  • Bollettini

    Entro quanto tempo i bollettini pagati possono essere utilizzati per effettuare pratiche di Motorizzazione?

    I bollettini pagati possono essere utilizzati entro due anni dal momento del pagamento.
    Fanno eccezione i bollettini pagati presso Uffici Postali sul conto corrente 9001 che, come disposto dalla circolare 2759/RU del 10/06/2014, dal 1 settembre 2014 hanno validità soltanto nel mese in cui viene effettuato il pagamento presso l'Ufficio Postale e nei tre mesi successivi allo stesso. Allo scadere di tale periodo il bollettino sarà “bruciato d’ufficio” e quindi reso inutilizzabile. Conseguentemente le richieste di rivitalizzazione/rimborso riguardanti bollettini c/c 9001, avanzate oltre il periodo di validità di tali bollettini, saranno considerate non ammissibili.

    Nota: attualmente e fino a nuova indicazione (Avviso MIT n° 11 del 10 aprile 2020 prot. RU10710), per cause legate al COVID-19 non è prevista scadenza dei bollettini c/c 9001.

  • Come si può intervenire se è prossima la scadenza di bollettini pagati presso Uffici Postali sul conto corrente postale 9001 e non si prevede di doverli utilizzare nell'imminente?

    Per Centri Revisione, Autoscuole (per pratiche di rinnovo patente) e Agenzie pratiche auto: è possibile, attraverso il Portale dell'Automobilista, convertire i bollettini cartacei in crediti, che potranno successivamente essere utilizzati senza scadenza per l'espletamento delle pratiche.
    Per Altri Operatori, Imprese e Cittadini: è possibile richiedere il rimborso di tali bollettini. La richiesta di rimborso dovrà essere inviata non oltre i tre mesi successivi a quello in cui è avvenuto il pagamento (periodo di validità dei bollettini ccp 9001 pagati presso Uffici Postali) come stabilito dalla Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Prot. N. 2759/RU del 10 giugno 2014. Seguire le istruzioni riportate per utenti Cittadini, Imprese, Operatori Professionali, nella sezione i nostri servizi.

    Nota: attualmente e fino a nuova indicazione (Avviso MIT n° 11 del 10 aprile 2020 prot. RU10710), per cause legate al COVID-19 non è prevista scadenza dei bollettini c/c 9001.

  • Cosa significa il messaggio 'ERRORE IN FASE DI BRUCIATURA' in fase di autocertificazione sul Portale dell'Automobilista di bollettini pagati presso Ufficio Postale?

    Per il messaggio di errore le possibili spiegazioni sono le seguenti:

    1. Il bollettino è stato già utilizzato in precedenza per l'espletamento di una pratica, e pertanto non può essere riutilizzato in quanto annullato (bruciato).
    2. Si è verificato un problema di sistema in fase di autocertificazione del pagamento, per cui il bollettino viene riconosciuto come inutilizzabile.

    Nel primo caso occorre necessariamente utilizzare un altro bollettino valido. Se invece il bollettino non è stato mai utilizzato per la richiesta di una pratica di Motorizzazione è possibile contattare il numero verde dell'Assistenza PosteMotori (800 00 22 77) e richiedere la rivitalizzazione del bollettino. Seguire le istruzioni riportate per utenti Cittadini, Imprese, Operatori Professionali, nella sezione i nostri servizi.. che riportano le modalità di richiesta rivitalizzazione bollettini in caso di errata bruciatura.

  • È possibile richiedere la rivitalizzazione di un bollettino?

    Per richiedere la rivitalizzazione di bollettino erroneamente annullati dal Portale dell'Automobilista oppure utilizzati per il pagamento di pratiche successivamente annullate, compilare e inviare tramite fax o webform il modulo 1 scaricabile dalla sezione moduli del sito www.postemotori.it.

  • Per quale motivo, all'atto della presentazione della pratica oppure in fase di autocertificazione sul Portale dell'Automobilista di bollettini pagati all'Ufficio Postale, i bollettini risultano "bruciati massivamente?"

    Si sta utilizzando un bollettino oltre il periodo di validità dello stesso (il periodo di validità è di due anni ad esclusione dei bollettini di c/c 9001 per i quali valgono i termini stabiliti dalla Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Prot. N. 2759/RU del 10 giugno 2014).

  • Cosa significa il messaggio “il bollettino non risulta correttamente pagato” in fase di autocertificazione sul Portale dell'Automobilista di bollettini pagati presso gli uffici postali e/o le tabaccherie convenzionate?

    Per il messaggio di errore, le spiegazioni potrebbero essere le seguenti:
    1. gli importi indicati nel Bollettino e nel relativo timbro non coincidono tra loro e/o non corrispondono rispetto al “Tariffario Pratiche DTT”;
    2. l’importo indicato nel Bollettino risulta corretto ma versato su un Conto Corrente errato;
    3. il Bollettino utilizzato non è di tipo “674”, quindi non conforme a quanto previsto dalla G.U. Parte II del n. 207 del 03/09/2004.
    In questi casi, è opportuno seguire le istruzioni per Cittadini, Imprese, Operatori Professionali, riportate nella sezione “I NOSTRI SERVIZI” dove sono indicate le modalità per il “Rimborso per versamenti postali errati relativi a pratiche di Motorizzazione”.

    Nel caso in cui la problematica non rientrasse tra le spiegazioni sopra indicate, è necessario rivolgersi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77.

  • Nella pagina “Compila Bollettini” sono visualizzati tutti i bollettini relativi alla pratica selezionata tra cui il bollettino d’urgenza, a cosa serve?

    Il bollettino d’urgenza, il cui pagamento è facoltativo, serve in caso si ritenga necessario accelerare l’iter della propria pratica.
    Per il pagamento di tale bollettino va sempre verificata la disponibilità del servizio d’urgenza contattando gli operatori del proprio ufficio della Motorizzazione Civile.

  • Qual è l’importo da pagare con il bollettino d’urgenza?

    L’ importo del bollettino d’urgenza viene calcolato dal sistema in automatico ed è sempre pari alla metà del corrispondente bollettino sul conto 9001 della pratica scelta.

  • Su quale conto corrente viene effettuato il pagamento dei diritti d’urgenza?

    In Ambito Nazionale il pagamento dei diritti d’urgenza avviene sul conto corrente 551002, per l’Ambito Trento sul conto corrente n° 400382.

  • Crediti

    Cosa sono i crediti?

    I “Crediti” sono una modalità di pagamento di alcune pratiche del DT disponibile sul Portale dell’Automobilista .
    Per utilizzarli è necessario alimentare un borsellino elettronico.
    La modalità di acquisto dei crediti e il relativo utilizzo per il pagamento è descritto nel manuale utente disponibile nella sezione post log-in del Portale dell’Automobilista dedicata agli operatori professionali.

    Le operazioni di utilizzo di crediti online eventualmente acquistati prima della migrazione della pratica sul nuovo sistema di pagamento, verranno comunque accettate dalle applicazioni per un breve transitorio.

  • Come è necessario procedere se, dopo aver acquistato dei crediti attraverso il Portale dell'Automobilista il saldo crediti non risulta aggiornato?

    Chiedere verifica all'Assistenza PosteMotori contattando il numero verde 800 00 22 77.

  • È possibile trasferire i crediti tra diverse matricole?

    E’ possibile trasferire i crediti da una matricola ad un’altra con le seguenti condizioni:
    • che venga rispettata la parità del tariffario;
    • che la matricola ricevente abbia generato almeno un credito;
    • che vengano trasferiti tutti i crediti disponibili nel “Saldo Crediti”.

  • Come segnalare una eventuale errata decurtazione dei crediti?

    Per segnalare la decurtazione di un numero di crediti relativi a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) maggiore rispetto al numero di pratiche lavorate sul Portale dell'Automobilista compilare e inviare via fax il modulo 2 scaricabile dalla sezione moduli del sito www.postemotori.it.

  • Pacco

    Come è necessario procedere se, dopo aver effettuato la compilazione di un pacco sul Portale dell'Automobilista , relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori), si desidera annullare l'operazione?

    Per annullare l'operazione di compilazione di un pacco è sufficiente cliccare sul pulsante 'Svuota carrello'.

  • Come si effettua la creazione di un pacco sul Portale dell'Automobilista ? relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori)?

    Una volta effettuato l’accesso con le credenziali sul Portale dell’Automobilista, nel menù di sinistra si seleziona la voce “ACCESSO/GUIDA AI SERVIZI” e successivamente “PAGAMENTO PRATICHE ON LINE POSTEMOTORI”; in seguito effettuata la selezione dell’ambito (Nazionale/Trento), si seleziona sempre dal menù di sinistra “AGGIUNGI PRATICA”.

  • È possibile richiedere l'annullamento di un pacco creato sul Portale dell'Automobilista e rimasto bloccato nello stato 'in elaborazione'?

    L'annullamento di pacchi bloccati nello stato "in elaborazione" può essere richiesto. Lo stato “In Elaborazione” è una delle fasi del pagamento; il passaggio allo stato “Pronto” potrebbe richiedere fino a 45 minuti; se - decorso questo lasso di tempo - il pacco rimane bloccato, è possibile chiedere l’annullamento contattando l’Assistenza PosteMotori al numero 800.00.22.77; qualora tali pacchi siano stati creati in giorni precedenti rispetto alla richiesta, l'annullamento comporterà la perdita delle commissioni. Consultare la sezione 'I Nostri Servizi'  annullamento in giornata di pacchi di pratiche pagati.

  • È possibile annullare un pacco creato sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) e che si trovi nello stato 'Pronto'?

    L'annullamento di pacchi che si trovino nello stato "pronto" può essere richiesto. Qualora tali pacchi siano stati creati in giorni precedenti rispetto alla richiesta, l'annullamento comporterà la perdita delle commissioni.
    Si evidenzia inoltre che:
    • non è possibile annullare pacchi all’interno di carrelli di tipo “Prepagato”;
    • non è possibile annullare pacchi contenuti in carrelli trasformati da “Prepagato” a “Normale”;
    • non è possibile richiedere l’annullamento se il pacco contiene pratiche già accettate;
    • l’operazione comporta l’annullamento di tutti i pacchi contenuti all’interno dello stesso carrello.
    Consultare la sezione 'i nostri servizi'  annullamento in giornata di pacchi di pratiche pagati.

  • È possibile annullare un pacco creato sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) e che si trovi nello stato 'Completo'?

    L'annullamento di pacchi che si trovino nello stato "completo" può essere richiesto. Qualora tali pacchi siano stati creati in giorni precedenti rispetto alla richiesta, l'annullamento comporterà la perdita delle commissioni.
    Si evidenzia inoltre che:
    • non è possibile annullare pacchi all’interno di carrelli di tipo “Prepagato”;
    • non è possibile annullare pacchi contenuti in carrelli trasformati da “Prepagato” a “Normale”;
    • non è possibile richiedere l’annullamento se il pacco contiene pratiche già accettate;
    • l’operazione comporta l’annullamento di tutti i pacchi contenuti all’interno dello stesso carrello.
    Consultare la sezione 'i nostri servizi'  annullamento in giornata di pacchi di pratiche pagati.

  • È possibile annullare un pacco relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) in un carrello dove sono presenti altri pacchi utilizzati o da utilizzare?

    L'annullo del carrello prevede che si annullino tutti i pacchi in esso contenuti, non è possibile nel caso in cui ci siano pacchi già utilizzati o altri pacchi che si desidera utilizzare.

  • È possibile annullare un pacco prepagato creato sul Portale dell'Automobilista ? relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori)?

    È possibile annullare un pacco prepagato l’importante è che non si trovi nello stato pronto o completo.

  • Come stampare le etichette? Dove trovo la voce per stampare le etichette?

    Nella sezione “PACCHI IN CORSO”, in corrispondenza di ogni singolo pacco, selezionando l'icona LENTE si accede alla pagina di dettaglio del pacco che riporta la situazione di tutte le pratiche contenute, con la possibilità di stampare le etichette.

  • Cosa vuol dire pagamenti “OFF-LINE”?

    Per pagamenti "Off-Line" si intende l’inserimento sul Portale dell'Automobilista dei codici dei bollettini pagati precedentemente presso gli Uffici Postali o le Tabaccherie convenzionate.

  • Come caricare i bollettini pagati in Ufficio Postale (pagamenti OFF-LINE sul Portale dell'Automobilista )?

    Selezionando sul Portale dell'Automobilista “PAGAMENTO OFF-LINE”, il sistema visualizza dei fac-simile di bollettini che dovranno essere compilati immettendo manualmente i codici presenti sui bollettini cartacei pagati precedentemente presso gli Uffici Postali o le Tabaccherie convenzionate.

  • E' possibile modificare il codice di una pratica all'interno di un pacco relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) in quanto creato erroneamente?

    Non è possibile modificare la tipologia di pratica; è possibile richiedere l’annullamento del carrello qualora sia di tipologia “Normale” e le cui pratiche non risultino già “Accettate”.

  • E' possibile aggiungere/eliminare l'opzione S.T.A.?

    Si, è possibile richiedere l’inserimento/eliminazione del servizio S.T.A. contattando l’Assistenza PosteMotori al numero 800.00.22.77.

  • Ho creato un pacco relativo a pratiche gestite da Postemotori (elenco completo alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) ma mi sono accorto di aver selezionato l'ambito territoriale errato, posso modificarlo?

    E’ possibile modificare l’ambito territoriale contattando l’Assistenza PosteMotori al numero 800.00.22.77 a condizione di parità di tariffario per entrambi gli ambiti territoriali.

  • Carrello

    Cosa vuol dire “RENDI CARRELLO S.T.A.”?

    Con "Rendi carrello S.T.A." si intende la funzione da utilizzare per presentare i pacchi pratiche agli sportelli S.T.A. del proprio Ufficio provinciale DTT. In questo caso il sistema, dopo il pagamento, produrrà per la successiva stampa una sola etichetta per ogni elemento – o riga – contenuto nel carrello. Queste etichette "singole" andranno apposte ai riepiloghi cartacei del sistema S.T.A.

  • Cos’è l’opzione “CUMULATIVO”? Quando e perché si usa?

    E' l'opzione che è possibile utilizzare per il pagamento di pratiche relative a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) della stessa tipologia ed attribuite allo stesso intestatario.

  • Come procedere se, una volta concluso il pagamento sul Portale dell'Automobilista, relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) ci si accorge di aver creato un carrello normale dimenticando di selezionare “rendi carrello prepagato”?

    Rivolgersi all’Assistenza Postemotori contattando il numero verde 800 00 22 77, attivo dal lunedì al sabato con orario 8-20. La trasformazione potrà essere effettuata solo per i carrelli in stato “Pronto” e/o “Completo” che non contengano crediti già decurtati; l’intervento comporterà la trasformazione di tutti i pacchi contenuti all’interno del carrello

  • Come faccio a rendere un carrello relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) prepagato?

    Dopo aver effettuato l’autenticazione con le credenziali di accesso sul Portale dell’Automobilista, è necessario selezionare:
    • “Accesso ai Servizi”;
    • “Pagamento Pratiche On-Line Postemotori”;
    • l’ambito territoriale d’interesse tra “Nazionale” e “Trento”;
    • “Aggiungi Pratica”;
    • la tipologia di Pratica, indicando il numero di Pratiche da pagare;
    • il tasto “Conferma”, dopo aver verificato la correttezza dei dati inseriti;

    Dopo aver effettuato queste operazioni cliccare il pulsante “rendi carrello prepagato” e verificare che nella tabella di riepilogo compaia la dicitura “SI” nella colonna “Prepagato”

    Successivamente premere il tasto “Continua” per scegliere la modalità di pagamento.

  • Come procedere se, una volta concluso il pagamento sul Portale dell'Automobilista, relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) ci si accorge di aver creato un carrello “Prepagato” e si ha necessità di renderlo “Normale”?

    E’ possibile richiedere la trasformazione del carrello dalla tipologia “Prepagato” alla tipologia “Normale” rivolgendosi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77; la trasformazione potrà essere effettuata solo per i carrelli in stato “Pronto” e/o “Completo” che non contengano crediti già decurtati; l’intervento comporterà la trasformazione di tutti i pacchi contenuti all’interno del carrello.

  • Sto creando un carrello relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) ma ricevo il messaggio "SI E’ VERIFICATO UN ERRORE INATTESO DURANTE L’ELABORAZIONE DELLA RICHIESTA”, come posso risolverlo?

    E’ necessario contattare l’Assistenza PosteMotori al numero 800.00.22.77 per verificare eventuali carrelli bloccati in compilazione e procedere con l’eventuale annullamento.

  • Pagamenti

    Quali sono i canali di pagamento delle pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) a disposizione dell'utenza privata e professionale?

    I canali di pagamento previsti sono i seguenti:

    Canale fisico:
    - rete degli Uffici Postali
    - rete dei tabaccai convenzionati con la Banca 5

    Canale online:
    - www.ilportaledellautomobilista.it/pagamentpo pratiche online Postemotori
    - www.poste.it
    - App BancoPosta
    - App Postepay
    - App Ufficio Postale

  • Come posso pagare le pratiche di motorizzazione sul sito del Portale dell'Automobilista ?

    il pagamento on line delle pratiche gestite da Postemotori (detagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) può avvenire tramite addebito su:
    - conto corrente postale (bpol, bpiol)
    - carta di credito (mastercard, visa)
    - carta prepagata postepay
    - carta prepagata postepay impresa

  • Come si può procedere al pagamento della quota annuale per l'Albo Autotrasportatori attraverso il Portale dell'Automobilista ?

    È necessario effettuare la registrazione al sito come categoria di utenza 'Impresa' e, dopo aver ricevuto le credenziali, accedere al Portale e a seguire il link 'Accesso ai servizi'.

  • Non riesco a visualizzare l’elenco delle Quote Albo pagate: come faccio a verificarne l’esito?

    Per verificare l’esito dei pagamenti delle Quote Albo effettuati entro l’anno 2013, è necessario inoltrare richiesta a “assistenza.albo@mit.gov.it”; per verificare l’esito dei pagamenti delle Quote Albo effettuati a partire dall’anno 2014, è necessario rivolgersi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77.

  • Cosa devo fare se riscontro il messaggio di errore “l’utenza risulta bloccata ad operare sul merchant” quando tento di concludere il pagamento di pratiche estite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) sul Portale dell'Automobilista ?

    Se si sta effettuando il pagamento con Carta di Credito e l’importo dell’operazione è compreso tra 3.000,00 Euro (limite di pagamento per singola operazione) e 5.000,00 Euro (limite di pagamento giornaliero), è sufficiente ridurre l’importo dell’operazione prima di poter effettuare un nuovo tentativo di pagamento; per casistiche differenti, è necessario rivolgersi all’Assistenza Postemotori contattando il numero verde 800 00 22 77, attivo dal lunedì al sabato con orario 8-20.

  • Perché sono stato bloccato ad operare sul Merchant per il pagamento di pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori)? Cosa ha provocato il blocco?

    Il blocco sul Merchant può avvenire in seguito ad una delle seguenti casistiche:
    • superato limite n° 2 tentativi di pagamento errati con Carta di Credito nell’arco della stessa giornata, con importo inferiore a 1.000,00 Euro;
    • superato limite n° 1 tentativo di pagamento errato con Carta di Credito nell’arco della giornata, con importo superiore a 1.000,00 Euro;
    • superato limite n° 3 carte utilizzate per stesso utente;
    • superata soglia di 5.000,00 Euro di pagamento con Carta di Credito nell’arco della stessa giornata.

  • In caso di utenza bloccata sul merchant, una volta effettuato lo sblocco, quando posso ripetere il pagamento on line?

    Dopo aver autorizzato l’operatore di assistenza Poste Motori ad effettuare lo sblocco del merchant, Il pagamento potrà essere effettuato a partire dal giorno successivo quello in cui da sistema risulta inserito il blocco.

  • In caso di utenza bloccata sul merchant per il pagamento di pratiche gestite da Postemotori dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori), come posso procedere al pagamento?

    L’utente (cittadino o operatore professionale) può comunque effettuare il pagamento delle pratiche tramite bollettini postali.

  • Quali sono i limiti di pagamento con carta di credito sul Portale dell'Automobilista per le pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) ?

    I limiti di pagamento sul Portale dell'Automobilista con carta di credito per le pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) sono:
    • 3.000,00 Euro per singola operazione;
    • 5.000,00 Euro per operazioni nell’arco della giornata.

  • Perché non riesco a concludere il pagamento con carta di credito sul Portale dell'Automobilista per le pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori)?

    Prima di effettuare altri tentativi di pagamento, sarebbe opportuno:
    • verificare che il Circuito Internazionale della Carta utilizzata sia VISA/MASTERCARD;
    • verificare che la Carta utilizzata sia abilitata, come previsto dalle normative vigenti, alla sicurezza dei pagamenti on-line (PSD2/3DS);
    • verificare di aver inserito correttamente tutti i dati della Carta (numero, scadenza, Cvv2/CvC2);
    • verificare i limiti di spesa, previsti dall’Istituto di Credito emittente della Carta, per singola operazione, operazioni giornaliere, operazioni mensili.
    • verificare che il “Saldo Disponibile” sia sufficiente a coprire l’operazione richiesta.

  • Perché non è stato autorizzato il pagamento con Conto Corrente BPOL/BPIOL?

    Prima di effettuare altri tentativi di pagamento, sarebbe opportuno:
    • verificare che il “Saldo Disponibile” sia sufficiente a coprire l’operazione richiesta;
    • verificare il corretto inserimento delle credenziali di accesso a poste.it;
    • verificare che il Conto sia abilitato ai pagamenti on-line, come prevede la normativa vigente PSD2;
    • verificare di aver selezionato correttamente il Conto/Utenza abilitati al pagamento on-line;
    • verificare il corretto inserimento dei codici di autorizzazione al pagamento, digitati tramite app BancoPosta/BPIOL Key o ricevuti via SMS.

    Per ricevere informazioni ed assistenza sulle problematiche legate al Conto Corrente, è necessario rivolgersi all’Assistenza BancoPosta contattando il numero 800.00.33.22.
    Per ricevere informazioni ed assistenza sull’esito del pagamento, è possibile rivolgersi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77.

  • Cosa significano i messaggi di errore “Certificato di firma in scadenza/scaduto/bloccato da applicazione java” durante il pagamento tramite BPIOL?

    Per i messaggi di errore, sarebbe opportuno rivolgersi all’Assistenza BancoPosta contattando il numero 800.00.33.22.

  • Cosa devo fare se durante il pagamento della quota albo autotrasportatori visualizzo il messaggio di errore (Codice errore "PAG...")?

    Per verificare lo stato del pagamento e ricevere assistenza in merito, è necessario rivolgersi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77.

  • Cosa devo fare se durante il pagamento della quota albo autotrasportatori visualizzo il messaggio di errore "PQ..."?

    In presenza del messaggio di errore con codice “PQ…” è necessario contattare il numero di Assistenza 800.23.23.23 o, in alternativa, è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica assistenza.albo@mit.gov.it.
    Nel caso particolare di visualizzazione del codice PQ04 , l’utente può comunque provare a:
    - cliccare sul pulsante “CONTINUA” della pagina “Pagamento Quote”
    - nella pagina successiva cliccare su “INDIETRO” o sul link “Torna alla compilazione del carrello”.

  • Durante il pagamento della quota albo autotrasportatori ho selezionato un metodo di pagamento errato: è possibile modificarlo?

    Si, è possibile modificare il metodo di pagamento rivolgendosi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77.

  • Nel caso di pagamento della quota albo autotraportatori da parte di utente impresa con più matricole, quale deve essere utilizzata?

    In caso l’utente possegga più matricole, il pagamento della quota albo dovrà essere effettuato con la matricola utilizzata per effettuare il primo pagamento.

  • Ho effettuato il pagamento della Quota Albo scaricando il bollettino postale dal portale ed effettuando il pagamento in Ufficio Postale ma ad oggi non risulta ancora pagata

    Per comprovare l’avvenuto pagamento è necessario disporre dell’attestazione di pagamento da inoltrare al Servizio Clienti. Per conoscere le modalità operative di invio dell'attestazione rivolgersi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77

  • Qual è il percorso da seguire da parte dell'utente cittadino per effettuare il pagamento di pratiche on line sul Portale dell'Automobilista gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) ?

    Dopo aver effettuato l'accesso con credenziali SPID o con credenziali dell’account di registrazione al Portale dell'Automobilista , è necessario seguire il seguente percorso:
    • Accesso ai servizi (dal menù laterale di sinistra)
    • Pagamento Pratiche on line Postemotori (dal menù laterale di sinistra)
    • Scelta dell’Ambito (Nazionale o Trento),
    • Scelta Pratiche dal menu a tendina Elenco Pratiche
    • Conferma dati anagrafici
    • Conferma inserimento richiesta pratiche
    • Controllo del carrello
    • Scelta metodo di pagamento (Conto Bancoposta, Postepay, Carta di Credito)
    • Conferma e pagamento

  • Ricevuta

    Come deve procedere il Cittadino qualora, dopo aver effettuato un pagamento sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori), non riceva la mail con la ricevuta del pagamento effettuato?

    Contattare l'Assistenza PosteMotori al numero verde 800 00 22 77 e richiedere l'invio della mail con la ricevuta del pagamento.

  • Fatturazione

    Come è possibile ricevere le fatture relative ai pagamenti effettuati online attraverso il Portale dell'Automobilista per pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori)?

    A seguito di pagamento on line relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori), se richiesta, viene emessa una fattura elettronica che sarà inviata dal sistema all'Agenzia delle Entrate, mentre la copia di cortesia viene inviata all'indirizzo di posta elettronica indicato in fase di registrazione al Portale dell'Automobilista.

  • Come è possibile ricevere le fatture relative ai pagamenti effettuati presso l'Ufficio Postale?

    La fattura per un pagamento effettuato presso un Ufficio Postale deve essere richiesta al momento del pagamento stesso. Non è possibile recuperare la fattura se non richiesta al momento del pagamento presso l'Ufficio Postale.

  • Come è possibile ottenere informazioni sullo stato di una fattura elettronica relativa a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) ??

    Per informazioni sullo stato di una fattura elettronica relativa a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) compilare il modulo 3 disponibile presso il sito www.postemotori.it.

  • Cosa devo fare se, in seguito ad un pagamento sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori), non ho ricevuto sul mio indirizzo di posta elettronica la copia di cortesia di una fattura?

    La generazione ed il relativo invio di una Fattura possono richiedere fino a 24 ore di tempo. In caso di mancata ricezione verificare comunque la presenza della Fattura Elettronica all’interno del “Cassetto Fiscale” dell’Agenzia delle Entrate.

  • Cosa devo fare se, in seguito ad un pagamento sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori), non ho ricevuto la fattura elettronica?

    Nel caso in cui non fosse pervenuta, sarebbe opportuno verificare la presenza della Fattura Elettronica all’interno del “Cassetto Fiscale” dell’Agenzia delle Entrate; qualora non fosse presente, sarà possibile chiedere verifica sullo stato della Fattura Elettronica relativa a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) inviando la richiesta attraverso una delle seguenti modalità:
    • tramite fax, al numero 06-54922007;
    • tramite web form, presente nella sezione “Assistenza” del Portale dell’Automobilista, cliccando il seguente link nella richiesta andranno inseriti:
    • motivo della richiesta;
    • copia di cortesia della Fattura ricevuta all’indirizzo di posta elettronica.
    Per ulteriori chiarimenti, è possibile rivolgersi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77.

  • Ho ricevuto la fattura elettronica da Poste Motori ma non sono indicati i dati aziendali/Ragione Sociale

    PosteMotori emette fattura elettronica semplificata che riporta solo la partita IVA o il codice fiscale del cliente.

  • Il Codice univoco/Codice destinatario/PEC è un dato essenziale per la ricezione della fattura elettronica, in cosa si distinguono?

    Sia il Codice Destinatario che il Codice Univoco sono forniti dal Sistema di Interscambio (SDI) come indirizzi di consegna per recapitare la fattura. Il Codice Univoco, composto da 6 caratteri alfanumerici, è attribuito alle Pubbliche Amministrazioni, il Codice Destinatario di 7 caratteri alfanumerici ai privati con partita IVA.
    La PEC può essere utilizzata dal destinatario privato in alternativa al codice destinatario che in tal caso sarà costituito da 7 zeri (0000000).

  • Se l’utente privato non dispone ne’ di PEC ne’ di Codice Destinatario dove può recuperare le fatture elettroniche?

    Se l'utente privato non dispone ne’ di PEC ne’ di Codice Destinatario riceverà le fatture nell’ area personale del sito dell’Agenzia delle Entrate nella sezione “Fatture e Corrispettivi”.

  • Cosa devo fare se, in seguito ad un pagamento sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori), ho ricevuto una fattura elettronica con dati errati?

    Qualora i “dati errati” riguardassero “Codice Fiscale/Partita IVA”, sarà possibile richiedere la rettifica della Fattura Elettronica relativa a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) scaricando, compilando ed inoltrando il “Modulo4 ” disponibile nella sezione “MODULI” del sito www.postemotori.it; se invece i “dati errati” riguardassero “Denominazione/Ragione Sociale/Importo”, sarà necessario richiedere l’emissione di una Nota di Credito attraverso una delle seguenti modalità:
    • tramite fax, al numero 06-54922007;
    • tramite web form, presente nella sezione “Assistenza” del Portale dell’Automobilista, cliccando il seguente link nella richiesta andranno inseriti:
    • nome e cognome/denominazione/ragione sociale;
    • codice fiscale/partita IVA;
    • motivo della richiesta;
    • copia di cortesia della Fattura ricevuta all’indirizzo di posta elettronica/copia del Bollettino attestante il pagamento effettuato.
    Per ulteriori chiarimenti, è possibile rivolgersi all’Assistenza PosteMotori contattando il numero 800.00.22.77.

  • Orari

    Quali sono gli orari di disponibilità del servizio di pagamento online sul sito del Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) per i cittadini?

    Per i cittadini il servizio di pagamento sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) è disponibile tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 6.00 alle ore 23.00.

  • Quali sono gli orari di disponibilità del servizio online sul sito www.poste.it ?

    Il servizio è disponibile tutti i giorni, festivi inclusi, dalle 00:15 alle 23:45.

  • Quali sono gli orari di disponibilità del servizio di pagamento online relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) sul sito del Portale dell'Automobilista per gli Operatori Professionali e per le Imprese?

    Il servizio di pagamento sul Portale dell'Automobilista relativo a pratiche gestite da Postemotori (dettagli alla pagina I nostri servizi/pratiche di motorizzazione gestite da Postemotori) è disponibile dal lunedì al sabato, con esclusione dei giorni festivi, dalle ore 7.00 alle ore 22.00.

  • Assistenza

    Come posso verificare il saldo punti della patente?

    È possibile verificare il saldo punti patente attraverso una delle seguenti modalità:
    • accedendo sul al Portale dell’Automobilista;
    • accedendo sull’app iPatente;
    • inviando richiesta a uco.dgmot@mit.gov.it;
    • contattando il numero 848.782.782 (solo da rete fissa);
    • contattando il numero 800.23.23.23.

  • Quali dati è necessario comunicare agli operatori dell'Assistenza PosteMotori (800 00 22 77) per poter ricevere assistenza tecnica in caso di problemi in fase di pagamento sul Portale dell'Automobilista ?

    Per effettuare controlli e interventi risolutivi dei problemi di pagamento è necessario comunicare agli operatori dell'Assistenza PosteMotori i seguenti dati:

    - Codice Fiscale/P. IVA
    - User di accesso al Portale (=Matricola DTT per Operatori Professionali)

  • Come è possibile ricevere informazioni sulle modalità di annullamento delle pratiche?

    Per informazioni sulla modalità di annullamento delle pratiche contattare il Service Desk del Portale dell’Automobilista al numero 06 41 73 99 99.

  • Patente e libretto di circolazione

    In merito alla pratica di rinnovo patente, è possibile effettuare il pagamento dei bolletini on line sul Portale dell'Automobilista ?

    Il servizio è consentito agli utenti registrati al Portale dell’Automobilista, selezionando:
    • per i cittadini residenti nella regione Sicilia, la scelta della pratica “Rinnovo Patente Regione Sicilia” (Codifica Pratica “2T”);
    • per i cittadini residenti nelle altre regioni d’Italia, la scelta della pratica “Conferma di validità con duplicato” (Codifica Pratica “2S”);
    • l’opzione “Bollettini Cumulativi”.

  • Mi è scaduta la patente di guida, ho chiesto il rinnovo, ma non ho ancora ricevuto a casa la nuova patente: come devo comportarmi?

    Per ricevere informazioni sulla spedizione della Patente di Guida, è necessario contattare il numero 800.97.94.16 .

  • Ho modificato il mio indirizzo di residenza, ma non ho ancora ricevuto il tagliando da applicare sul libretto di circolazione: come devo comportarmi?

    Per ricevere assistenza, è necessario contattare il numero 800.23.23.23.

  • E’ possibile, dal Portale dell'Automobilista , prenotare l’esame per il conseguimento della patente di guida? come faccio a prenotarlo?

    Per ricevere informazioni ed assistenza sulla prenotazione dell’esame per il conseguimento della patente di guida, è necessario contattare il numero 800.23.23.23 .

  • Ho sostenuto l’esame di teoria per il conseguimento della patente di guida: come faccio a visualizzare la mia scheda di esame?

    Per ricevere informazioni ed assistenza su come poter visualizzare la scheda di esame di teoria, sostenuto per il conseguimento della patente di guida, è necessario contattare il numero 800.23.23.23 .

  • Rimborsi

    La richiesta di rimborso indirizzata alla casella di posta elettronica certificata RIMBORSOPOSTEMOTORI@PEC.POSTEITALIANE.IT può essere inviata esclusivamente da PEC o anche da un indirizzo di posta elettronica ordinaria?

    Per il Richiedente che decide di utilizzare il canale PEC è necessario inviare la richiesta tramite indirizzo PEC. Qualora invii il rimborso con un indirizzo di posta ordinaria la pratica NON verrà lavorata e non sarà avvisato.
    Maggiori informazioni sui rimborsi sono disponibili per utenti Cittadini, Imprese, Operatori Professionali, nella sezione i nostri servizi .

  • Per quali pratiche della MTC posso chiedere il rimborso dei bollettini già acquistati utilizzando i moduli presenti sul sito Postemotori?

    Per i bollettini acquistati tramite i canali di pagamento Postemotori .

  • Nei moduli per la richiesta di rimborso non è indicato come procedere in caso di richiesta di rimborso per versamento postale errato su conto corrente 121012, come si procede?

    Il rimborso del pagamento effettuato sul c/c postale 121012 non rientra negli ambiti delegati dal Ministero a Poste Italiane S.p.A. La richiesta andrà pertanto inoltrata ESCLUSIVAMENTE al competente ufficio del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili – Direzione Generale per la Motorizzazione – Divisione 4- via G. Caraci 36, 00157 ROMA.
    i nostri servizi .

Torna alla Pagina Precedente